APEMARA

Sono titolare di Apemara, una piccola azienda che ho creato io e che propone tutti prodotti dell’alveare; ai miei ospiti desidero far conoscere i diversi tipi di i miele del territorio e delle altre regioni italiane. Potrete assaggiarli a colazione o durante l’happy hour. Su prenotazione preparo anche degustazioni che abbinano il miele ai formaggi della zona, il tutto accompagnato da un buon vino o da una bevanda fresca o calda, secondo la stagione, per accontentare il palato. Creo anche piccoli percorsi sensoriali che aiutano a conoscere meglio e ad assaporare il miele; collaboro con varie aziende di prodotti biologici, con una vasta gamma di articoli molto interessanti e ricercati. Gestisco personalmente delle arnie di api e per scelta il miele che prelevo dall’alveare è il millefiori, particolarmente ricco di minerali ed antiossidanti naturali. Produco il mio miele in luglio e provvedo a metterlo nei vasi in agosto. Se siete curiosi di conoscere da vicino un alveare, vi posso portare nell’apiario dove vi spiegherò le dinamiche principali dei miei piccoli amici insetti. Se il periodo lo permette, potrete anche seguire la particolare fase della smielatura.

LA BARBA DI ONTANO

Questo progetto parte dall’esigenza di immergersi per qualche ora nel mondo olistico e culturale, con lo scopo di riceverne numerosi benefici a livello di corpo e di mente. Perché Ontano? L’ontano è un albero che piace alle api e il suo legno molto morbido si presta ad essere scolpito. Fino a pochi mesi fa i miei genitori avevano una baita in montagna, a 1500 metri di altitudine. Qui mio padre viveva diversi mesi all’anno, dilettandosi anche nella scultura; un giorno chiese ad un boscaiolo parte di un tronco di ontano per poterlo scolpire. È nato così Ontano il guardiano, è questo il nome che ho dato alla scultura di mio padre, che rappresenta il volto di un vecchio saggio con la barba. A lui ho delegato l’incarico di controllare da lontano Borgo Conti, in modo da garantire che arrivino solo le cose belle e buone e solo le persone belle e buone. E fino ad ora il buon Ontano ha svolto ottimamente il suo lavoro! Ho dato quindi il suo nome allo spazio che metto a disposizione di “tutto ciò che di buono arriva”.

Avrete a disposizione un ampio calendario di eventi vari ed interessanti, gestiti e presentati da operatori specializzati.

Spero di vedervi presto come ospiti di Borgo Conti; sarà bello conoscerci personalmente e condividere con voi il nostro piccolo grande sogno divenuto realtà!